Regione Sicilia da oggi in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

La Sicilia cambia colore. La nuova ordinanza allenta le restrizioni nell’Isola. Ma cosa cambia? Ecco le principali le regole della cosiddetta “zona gialla”.


La Regione Sicilia cambia colore: la nuova ordinanza in vigore da oggi, lunedì 15 febbraio, e che rende l’Isola zona gialla, allenta le restrizioni nell’Isola.

Regione Sicilia in “zona gialla”: cosa cambia nell’Isola

Le regole della zona gialla permettono la riapertura al pubblico bar, ristoranti e pasticcerie, che potranno tornare a ricevere clienti, ma fino alle 18:00. Dopodiché potranno effettuare attività di asporto.

Non è necessario, inoltre, compilare l’autocertificazione per uscire, anche se rimane la raccomandazione di uscire di casa il meno possibile e solo quando strettamente necessario. Con la Sicilia zona gialla, però, rimangono ancora chiusi musei, cinema e teatri, nonché i centri commerciali nel weekend e nei festivi.

Permane, infine, il coprifuoco notturno dalle 22:00 alle 5:00 del mattino. Con riguardo alle abitazioni private, è fortemente raccomandato non ricevere persone diverse dai conviventi, salvo che per esigenze lavorative o situazioni di necessità e urgenza. I mezzi pubblici avranno la capienza ridotta al 50% e le scuole dovranno mantenere la didattica a distanza dal primo anno delle superiori.

L’ordinanza di Musumeci per la Regione Sicilia in zona gialla

“Da lunedì mattina la Regione Sicilia è in zona gialla. Ho firmato l’ordinanza che recepisce le disposizioni nazionali e, dopo tanti sacrifici, individua un livello regionale di rischio basso: siamo la Regione con l’indice Rt più basso d’Italia”. Lo dice il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

Da lunedì, si parte e avvieremo subito un confronto con il nuovo governo, anzitutto per dare certezze dei ristori agli operatori economici e per definire i nuovi protocolli sulle aperture delle attività ancora non consentite.

Vogliamo riprendere a vivere, ma dobbiamo farlo con prudenza e senza tornare indietro”.

Scarica l’ordinanza firmata dal presidente Musumeci con tutte le regole per la Sicilia


Coronavirus Sicilia, 479 nuovi positivi nell’ultimo bollettino: tutti i casi per provincia

2 pensieri riguardo “Regione Sicilia da oggi in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *