Arcidiocesi Catania: monsignor Gristina positivo al Coronavirus


L’arcivescovo di Catania, monsignor Salvatore Gristina è positivo al Covid-19. A renderlo noto l’Arcidiocesi del capoluogo etneo.


Monsignor Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania e presidente della Conferenza episcopale siciliana (Cesi) è risultato positivo al tampone per la ricerca del Covid 19.

Lo rende noto il vicario generale, mons. Salvatore Genchi, sul sito dell’Arcidiocesi.

“Le sue condizioni di salute, costantemente monitorate – si legge nel documento – sono nella norma e non destano particolari preoccupazioni. Sono stati attivati tutti gli esami previsti dal protocollo sanitario. Nel frattempo, a scopo precauzionale, è stato avviato il trattamento medico”.

Negli ultimi giorni mons. Gristina ha preso parte ad un corso di esercizi spirituali per sacerdoti alla Domus Seraphica di Nicolosi. È stato, pertanto, effettuato, attraverso il personale dell’Asp, il tampone a quanti vi hanno e a coloro che abitano e si occupano della casa di accoglienza. Nessuno è risultato positivo al test.

“L’arcivescovo, condividendo l’esperienza di tante persone che in questo tempo di pandemia attraversano particolari difficoltà – afferma mons. Genchi – ringrazia quanti sono vicini a lui e a tutti i malati di Covid con la preghiera e l’affetto. Affidiamo alla materna intercessione della Beata Vergine Maria, a Sant’Agata ed al Beato Cardinale Dusmet il nostro arcivescovo, auspicando una pronta guarigione perché possa presto riprendere l’esercizio del suo ministero pastorale a servizio della nostra Chiesa diocesana”.


Catania e Sant’Agata protagoniste di “A Sua Immagine” su Rai 1 [VIDEO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *