Fiume Caltagirone a rischio straripamento: SP131 allagata [FOTO]


Invito del sindaco di Mineo a non mettersi in viaggio in seguito al possibile straripamento del fiume Caltagirone (zona piana di Mineo).


Sicilia di nuovo in ginocchio a causa delle alluvioni. Dopo il maltempo causato dal “Medicane” che appena qualche settimana fa ha colpito i territori del Catanese, Siracusano e Ragusano, ora tocca ad un’altra parte dell’Isola fare i conti con piogge incessanti, vento forte, e torrenti e fiumi che esondano. I danni e i disagi più ingenti si stanno registrando nell’Agrigentino, nel Palermitano, nel Trapanese e ora anche nel Calatino.

Rischio straripamento fiume Caltagirone: sindaco Mineo invita a non mettersi in viaggio

Di seguito il messaggio del sindaco di Mineo, Giuseppe Mistretta:

“Si invita tutta la cittadinanza a non mettersi in viaggio, le strade verso la Piana di Mineo sono a rischio ed è altissimo il rischio dello straripamento del Fiume Caltagirone, in particolare all’altezza della SP131 (Zona ex Cara)”.

sp 131 Caltagirone Mineo


Leggi anche Sicilia di nuovo alluvionata: guarda foto e video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *