Scatta obbligo green pass anche per Stretto di Messina e isole minori


Il nuovo decreto modifica il precedente, che prevedeva una deroga (ora soppressa) all’obbligatorietà del green pass per collegamenti marittimi nello Stretto di Messina.


Da lunedì 6 dicembre sarà obbligatorio il green pass anche per attraversare lo Stretto di Messina e viaggiare da e verso le isole minori della Sicilia. “I passeggeri di età superiore ai 12 anni dovranno obbligatoriamente esibirlo alle biglietterie, agli imbarchi e ai tornelli – nel caso di passeggeri a piedi – su richiesta delle autorità preposte”, comunica Caronte & Tourist, la società che gestisce i traghetti.

“Il nuovo decreto modifica sostanzialmente il precedente, che prevedeva una deroga (ora soppressa) alla obbligatorietà del green pass per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina e introduce l’obbligo della certificazione anche nel caso dei collegamenti intraregionali”, aggiunge l’azienda.

Oltre ai minori di 12 anni sono esentati dall’obbligo “i soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del ministero della Salute”.

Alla luce delle nuove disposizioni, dal 6 dicembre occorrerà dunque avere con sé il green pass che dovrà essere esibito – comunica Caronte & Tourist – alle biglietterie, agli imbarchi e ai tornelli – nel caso di passeggeri a piedi – su richiesta delle autorità preposte oltre che del personale di C&T.


Sicilia, obbligo mascherine all’aperto: tutte le nuove regole in vista del Natale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *