Riecco l’Etna: eruzione con fontana di lava e nube alta 10 km [VIDEO]


Fontana di lava con emissione di una nube di cenere lavica alta circa 10 chilometri che si è dispersa nel settore occidentale dell’Etna. Guarda il video.


L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia-Osservatorio Etneo, comunica che è in corso una fontana di lava emessa dal Cratere di Sud Est. La nube vulcanica ha raggiunto un’altezza di circa 10 km, e sulla base del modello previsionale si dirige verso Sud-Est.

Alle ore 11:40 circa si osservano sia un ulteriore incremento dell’ampiezza media del tremore vulcanico che si attesta attualmente su livelli alti, sia un incremento dell’attività infrasonica che risulta localizzata in prossimità del Cratere Bocca Nuova.

Il centroide delle sorgenti del tremore vulcanico continua ad essere localizzato nell’area del Cratere di SudEst ad una quota di circa 2800-2900 m al di sopra il livello del mare. Al momento non si registrano variazioni significative nei segnali di deformazione.

Aggiornamento 13:30 – A causa dell’attività eruttiva dell’Etna, lo spazio aereo dell’aeroporto di Catania è al momento inibito al traffico. Rimarrà tale fino a ulteriori aggiornamenti. Nessun volo, quindi, potrà atterrare o decollare. Per info sui voli dirottati o cancellati si prega di rivolgersi alle compagnie aeree o di verificare la situazione in tempo reale sul sito.

Aggiornamento 15:30 – La società di gestione dell’aeroporto di Catania comunica che le condizioni attuali, legate all’attività dell’#Etna, hanno consentito la riapertura dello scalo.

Guarda il video con l’attività dell’Etna del 21 febbraio.


L’Etna avrà il suo museo: sorgerà nell’ex ospedale V. Emanuele di Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.