Per il National Geographic la spiaggia più bella d’Italia è in Sicilia


La testata internazionale National Geographic ha stilato una classifica delle spiagge più belle d’Italia: ben tre sono in Sicilia.


Il colosso statunitense National Geographic, specializzato nella diffusione e nello sviluppo delle conoscenze geografiche, in un suo recente articolo ha stilato una classifica delle migliori spiagge italiane. Delle dodici spiagge selezionate ben tre sono siciliane e una ha conquistato il primo posto in classifica.

Al vertice della classifica, infatti, troviamo la spiaggia di Capo Peloro, definita quella con il miglior panorama che viene così descritta: “Separando la Sicilia dall’Italia continentale, il bellissimo Stretto di Messina è un luogo leggendario. All’estremità nord-orientale della Sicilia, Capo Peloro si trova dove i mari Ionio e Tirreno turbinano l’uno nell’altro. La spiaggia, una riserva naturale, è un’ampia e piatta distesa di sabbia, che si dispiega sotto un gigantesco pilone dell’elettricità, che una volta era il più alto del mondo (ce n’è un altro che lo rispecchia attraverso l’acqua in Calabria). I delfini si divertono nelle acque cristalline e il pesce spada attraversa lo stretto in estate, mentre la costa calabrese si profila all’orizzonte”.

Scorrendo la classifica al quinto posto troviamo Cala Rossa a Favignana, dove secondo il magazine si possono scattare le foto più belle: “Al largo della costa della Sicilia occidentale, le Isole Egadi offrono spiagge meravigliose. Cala Rossa, sulla vivace isola di Favignana, non è sempre stata così bella : quelle grosse scogliere che si ergono dietro sono la prova del suo passato come cava di calcare. Oggi, però, le persone affollano la spiaggia attraverso una passeggiata di 10 minuti su un sentiero attraverso le rocce, o più facilmente dalla costa con le barche. La leggenda narra che le acque un tempo si tinsero di rosso in una battaglia particolarmente sanguinosa tra Romani e Cartaginesi. Ma ora è un lontano ricordo visto che le acque sono di un turchese vivido e la sabbia bianca scintillante”.

Tra le spiagge siciliane selezionate, infine, al settimo posto troviamo la Spiaggia dei Conigli a Lampedusa, la migliore per chi vuole isolarsi e cercare tranquillità: “Una baia quasi circolare, con dune e basse scogliere che lasciano il posto a sabbia bianca brillante e acqua blu. La spiaggia è così fragile che solo 550 persone possono accedervi contemporaneamente”.

La classifica completa delle spiagge più belle d’Italia secondo National Geographic

  1. Capo Peloro, Sicilia
  2. Baia di Riaci, Calabria
  3. Marina di Alberese, Toscana
  4. Pescoluse, Puglia
  5. Cala Rossa, Sicilia
  6. Santa Maria di Castellabate, Campania
  7. Spiaggia dei Conigli, Sicilia
  8. Spiaggia delle due sorelle, Marche
  9. Viareggio, Toscana
  10. Maronti, Campania
  11. Punta Aderci, Abruzzo
  12. Riccione, Emilia-Romagna

national geographic spiagge copertina

Photo credits: Pro Loco Capo Peloro e National Geographic


“James May: Our Man in Italy”: la serie Amazon Prime in Sicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.