Bus ribaltato, città invase dal fango: Sicilia fa conta dei danni [Foto]


Sicilia occidentale in ginocchia a causa del forte maltempo abbattutosi nelle scorse ore: si fa la conta dei danni. Guarda le foto.


Il maltempo ha provocato danni e allagamenti a Corleone, Contessa Entellina, Santa Margherita Belice, Sambuca di Sicilia e Poggioreale. Sono arrivate decine di richieste ai vigili del fuoco per i mezzi movimento terra per liberare le strade dal fiume di acqua e fango. Sono stati richiamati in servizio decine di squadre dei vigili del fuoco. La situazione in quelle zona, raccontano i testimoni, è drammatica.

Il maltempo si è abbattuto anche su Trapani e la città è stata sferzata da una bufera d’acqua e vento. Alcune strade del capoluogo e della vicina Erice, già duramente messe alla prova dall’alluvione di lunedì scorso, sono state nuovamente allagate. L’acqua ha invaso alcuni scantinati ed esercizi commerciali. Sommerse dall’acqua la via Dell’Uva e la via Marsala, dove nei giorni scorsi era saltata pure la fognatura. Decine le strade impraticabili diverse auto sono rimaste bloccate. Inagibile la strada provinciale Immacolatella – Erice. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco.

In foto la situazione a Caccamo, ieri sera.

caccamo maltempo sicilia

bus ribaltato palermo sciacca maltempo sicilia

Maltempo fa ribaltare un bus nell’Agrigentino

È ancora nella scarpata sottostante alla strada “fondovalle” Palermo – Sciacca l’autobus delle autolinee Gallo – Sais che si è ribaltato ieri sera a causa di una tromba d’aria tra il bivio Gulfa per Sambuca di Sicilia e Santa Margherita Belìce e Contessa Entellina. Tre persone, rimaste lievemente ferite, sono state refertate e poi dimesse ieri sera dall’ospedale di Sciacca.

Il bus partito da Ribera (AG) e diretto a Palermo, ha divelto per oltre 10 metri il guard-rail e si è ribaltato su una fiancata. Il parabrezza è andato in frantumi, ma per fortuna nessuno è rimasto ferito gravemente. Il mezzo verrà rimosso nelle prossime ore.

Il maltempo che ieri sera si è abbattuto sulle province di Palermo, Trapani e Agrigento, con forti temporale e bufere di vento, questa mattina sembra essersi placato. Lungo il tracciato della “Fondovalle”, per tutta la notte montagne di fango ed allagamenti non segnalati hanno invaso la sede stradale. Questa mattina dovrebbero intervenire squadre di operai per mettere in sicurezza la statale.


Il maltempo si abbatte sulla Sicilia: allerta meteo arancione su mezza Isola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.