Venere incontra Saturno: quando e come vedere la congiunzione


Alla congiunzione tra Venere e Saturno si unirà anche una sottile falce di Luna, che ci permetterà di ammirare e fotografare la Luce Cinerea.


Era lo scorso mese di dicembre quando Venere Mercurio illuminavano il crepuscolo di inizio inverno, danzando sempre più vicini in una bellissima congiunzione a cui, il 25 dicembre, ha preso parte anche la Luna; a distanza di poco tempo, nelle serate del 22 e 23 gennaio, Venere incontra Saturno.

Nella foto Mercurio e Venere (in basso) la sera del 21 dicembre 2022. Credit: Teresa Molinaro



Come osservare la congiunzione Venere Saturno dalla Sicilia

I due pianeti saranno visibili ad occhio nudo nel cielo e sarà possibile individuarli mentre brillano sull’orizzonte occidentale, appena dopo il tramonto del Sole.



Il 23 gennaio si aggiungerà anche la Luna ai pianeti

Non perdetevi questa occasione anche perché, ai due pianeti, la sera del 23 gennaio si unirà anche una sottile falce di Luna, che ci offrirà la possibilità di ammirare e fotografare la Luce Cinerea (per saperne di più leggete qui https://www.teresamolinaro.it/blog-detail/post/152986/luce-cinerea:-il-fascino-della-luna-al-chiar-di-terra).



Meteo permettendo, dunque, varrà  la pena puntare lo sguardo ad Ovest e lasciarsi incantare dagli astri che saranno visibili anche nelle serate a seguire, apparendo però sempre più distanti gli uni dagli altri sulla volta celeste.

Cieli sereni!



Articolo e foto: Teresa Molinaro

Nella foto di copertina: La Luna crescente del 25 dicembre insieme e Mercurio e Venere, nei colori del crepuscolo serale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.