Coronavirus Siracusa: otto positivi in ospedale


L’attività di tracciamento effettuata dopo la positività di una donna che stava per partorire ha evidenziato nuovi contagi.


Coronavirus Siracusa – L’attività di tracciamento effettuata dopo la positività al Covid-19 di una donna che stava per partorire ha evidenziato nuovi contagi nel capoluogo aretuseo.


Sei operatori sanitari e due pazienti (già dimesse e in isolamento a casa) dell’ospedale Umberto I a Siracusa sono risultati positivi al Covid-19.

È il risultato dell’attività di tracciamento effettuata dopo la positività di una donna partoriente giunta nel pronto soccorso dell’ospedale la scorsa settimana: era stata assistita in estrema urgenza dal personale, ignaro del fatto che la paziente si era astenuta dal riferire che il marito provenisse da una località ad alto rischio.

Coronavirus Siracusa e Sicilia: l’ultimo bollettino

L’ultimo aggiornamento del Ministero della Salute e della Protezioe Civile ha reso noti 285 nuovi contagi in Sicilia.

Gli attuali positivi nell’Isola sono 4.143, dei quali 3.721 in isolamento domiciliare, 387 ricoverati con sintomi e 35 pazienti in terapia intensiva. Salito a 335 (+2), purtroppo, il numero dei decessi da inizio pandemia nella regione siciliana.

I 285 nuovi positivi, in Sicilia, sono così distribuiti per provincia:

  • 79 a Palermo;
  • 70 a Catania;
  • 44 a Messina;
  • 31 a Trapani;
  • 27 a Siracusa;
  • 12 ad Agrigento;
  • 12 a Caltanissetta;
  • 10 a Ragusa.

Solo una provincia siciliana, Enna, ha registrato oggi 0 nuovi contagi.

Nel resto d’Italia la situazione non va di certo meglio. Nell’ultimobollettino Covid-19 del Ministero della Salute è stato confermata la preoccupante crescita del numero dei nuovi casi di positività al Sars-Cov-2 che hanno portato il numero dei pazienti Covid oltre quota 70mila. Con le ultime 5.724 infezioni da Coronavirus, il totale dei casi di positività, in Italia, ha raggiunto la cifra di 74.829.

Leggi l’ultimo bollettino ufficiale


Coronavirus Sicilia, più di 4.000 casi totali: i contagi per provincia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.