Meteo Sicilia, domani allerta gialla su tutta l’Isola: il bollettino

Meteo Sicilia – Diramata dalla Protezione Civile della Regione, per domani martedì 8 dicembre, l’allerta gialla su tutti i settori dell’Isola.


Un nuovo impulso perturbato in ingresso sul Mediterraneo occidentale sarà responsabile, dalla serata odierna, della fase di maltempo su gran parte dell’Italia, con precipitazioni intense su Nord-Est, regioni centrali peninsulari e Campania, attivando anche una decisa intensificazione dei venti specie al Centro-Sud, nevicate sul Nord-Ovest e su tutti i settori alpini. 

Meteo Sicilia: allerta gialla su tutta l’Isola

L’impulso perturbato porterà precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale sulla Sicilia nella giornata di domani, martedì 8 dicembre.

Attesi venti da forti a burrasca dai quadranti settentrionali su Liguria e Friuli Venezia Giulia e dai quadranti meridionali su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Sicilia, in estensione dalla mattina di domani a Puglia, Basilicata e Calabria, con mareggiate lungo le coste esposte. 

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – emette questo avviso di condizioni meteorologiche avverse per la Sicilia.

meteo sicilia allerta gialla

Valutata allerta gialla in Toscana, Calabria, Puglia, Sicilia, sui settori sud-occidentali delle Marche, su gran parte della Sardegna e sui restanti territori di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise e Basilicata. 

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata allerta rossa invece nella Provincia Autonoma di Bolzano, su gran parte del Veneto, nel Lazio meridionale, Abruzzo occidentale. 

Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di Protezione civile. Il Dipartimento rimane, quindi, in contatto con le sezioni locali per seguire l’evolversi della situazione.

Consulta il bollettino completo della Protezione Civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *