Palermo su Rai1 nella puntata di “Meraviglie” di Alberto Angela


Protagonista ancora la Sicilia nella terza puntata di “Meraviglie – La Penisola dei Tesori” la trasmissione di Alberto Angela in onda su Rai1.


Martedì 11 gennaio in prima serata su Raiuno, Alberto Angela conduce la terza puntata della nuova edizione di Meraviglie, la penisola dei tesori: un viaggio nella storia del nostro paese tra opere, bellezze naturali e artistiche.

Per la terza puntata di Meraviglie 2021-2022, il divulgatore tv nato a Parigi va alla scoperta delle bellezze di Monza, Tivoli e anche di Palermo. Ecco tutti i luoghi, a cui Alberto Angela ha fatto visita per il nuovo appuntamento, in onda l’11 gennaio.

Cosa Alberto Angela ci farà vedere nella terza puntata di Meraviglie

Ecco tutti i luoghi, a cui Alberto Angela ha fatto visita per il nuovo appuntamento, in onda la sera di questo martedì 11 gennaio:

La Villa Reale di Monza (è una dimora di 740 stanze che l’imperatrice d’Austria Maria Teresa volle per il figlio Ferdinando, governatore generale della Lombardia. La Villa si trova nel Parco Reale, esteso per 700 ettari. Nel Parco, tra l’altro, v’è anche uno dei viali in cui si allena il calciatore Sandro Mazzola. La Villa, però, è stata anche sede per una coppia ‘famosa’: Umberto I di Savoia e la moglie Margherita, prima Regina d’Italia);

La Villa Adriana e Villa d’Este (le due ville, a Tivoli, sono Patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco. Villa Adriana fu progettata dall’Imperatore Adriano. Villa d’Este, invece, vide la luce su iniziativa del cardinale Ippolito II d’Este);

Il Castello Della Zisa e il Duomo Di Monreale (il Castello e il Duomo a Palermo furono voluti da Guglielmo II. Per questa nuova puntata di Meraviglie, inoltre, Alberto Angela mostra ai telespettatori su Rai 1 anche i mosaici, l’abbraccio del Cristo Pantocratore e il chiostro).

Ospiti d’eccezione per raccontare i propri ricordi in queste terre di Sicilia sarà Maria Falcone, sorella del giudice Giovanni Falcone.


Duomo di Monreale: patrimonio dell’Unesco tra arte e sacralità [FOTO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.