Catania, torna in funzione storica fontana sopravvissuta a terremoto 1693


La storica Fontana dei sette canali di Catania è uno dei pochi resti della città etnea risalenti a prima del devastante terremoto del 1693.


Ha ripreso a funzionare la storica Fontana dei sette canali della Pescheria di Catania dopo i lavori di restauro eseguiti nelle scorse settimane da tecnici specializzati in questo tipo di interventi.



Ammirati e fotografati dai turisti all’interno dello storico mercato del Pesce di piazza Alonzo di Benedetto, dietro la monumentale fontana “dell’acqua a lenzuolo” di piazza Duomo, i sette canali che sversano nel sottostante fiume Amenano sono uno dei pochissimi resti di Catania sopravvissuti al nefasto terremoto del 1693.



Così recita l’iscrizione in marmo:

«D. O. M. Philippo III Hispaniarum et Siciliae Rege invictissimo D. Petro Giron Ossunae Dvce Pro rege, D. Carolvs Gravina Patritivs, Don Matthevs De Alagona, D. Hieronymus Paterno, Fabritivs Tornambeni, Hercvles Tvdiscvs, Joannes Baptista Scammacca et Don Ioseph Fimia Vrbis Senatores, canales aquae vetustate pene collapsos opere marmoreo magnificentiore forma reficiendos publica impensa curaverunt.»

(Anno Salutis MDCXII.)



Guarda la foto della Fontana dei sette canali alla Pescheria di Catania.

fontana catania 7 canali

Photo credits: Roberto Viglianisi


Pescheria Catania: riapre la galleria dello storico mercato del pesce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *