Catania Book Festival 2021: tra gli ospiti anche Camihawke


È partito il Catania Book Festival 2021: tre giorni di cultura nella città etnea per ripartire, dal 21 al 23 maggio. Ecco il programma.


Iniziato il Catania Book Festival, il festival del libro e della cultura della città di Catania che dal 21 al 23 maggio porta nel capoluogo etneo oltre 30 tra autori e autrice, personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, del cinema e incontri su temi di estrema rilevanza culturale, ambientale, legati ai diritti umani e ai diritti civili.

Il programma del Catania Book Festival 2021

Ieri alle 15:00 presso la Galleria d’Arte Moderna di Catania è stato ufficialmente aperto  l’evento alla presenza del Direttore del Catania Book Festival, Simone Dei Pieri, dell’Assessore alla Cultura del Comune di Catania, Barbara Mirabella, della Delegata del Rettore dell’Università di Catania per i Rapporti col Territorio e le Realtà Culturali, Professoressa Maria Rosa De Luca, e del Vicepresidente dell’ERSU Catania, Professor Salvo Cannizzaro.

L’evento, che ha già registrato il sold out delle prenotazioni online, e patrocinato, tra gli altri, anche dal Comune di Catania, dall’Università degli Studi di Catania dall’ERSU Catania, porterà a Catania ospiti alla prima uscita nazionale dell’anno come Camilla Boniardi (in arte Camihawke), Luca Bizzarri o Giulio Mosca (in arte Il Baffo), ma anche in ritorni di amici del festival, come Alessandro Cecchi Paone e Danilo Bertazzi, nonché in penne di chiara fama come Elvira Seminara, Simona Lo Iacono, Marilina Giaquinta.

Saranno inoltre presenti Giulia Caminito e Mattia Insolia, candidati al Premio Strega 2021, mentre l’apertura del Festival ha visto le parole di Giovanna Giordano, candidata al Nobel per la Letteratura nel 2020.

Ma la tre giorni è ricchissima di incontri culturali: sono infatti più del doppio rispetto allo scorso anno gli ospiti che parteciperanno al Catania Book Festival di quest’anno.

Inoltre, grazie a uno specifico accordo tra l’Università di Catania e il Catania Book Festival, gli studenti e le studentesse dell’ateneo etneo potranno accedere al Festival con un ticket ridotto, mostrando all’ingresso il tesserino universitario o altro documento attestante l’iscrizione all’Università degli Studi di Catania.

Un Festival in sicurezza, che già nel 2020 ha dato prova di voler mettere al primo posto la sicurezza dei partecipanti anche in un momento complicato come quello che stiamo vivendo.

Non resta quindi che seguire attentamente un evento che riserverà anche quest’anno tante sorprese.

Il programma completo è disponibile su www.cataniabookfestival.com e su tutti i canali social del Catania Book Festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.