Voli Sicilia, 1000 euro per raggiungere l’Isola da Roma: “È una vergogna”


“Se si spendono mille euro per i voli da e per la Sicilia, dopo la pandemia, quello che stiamo facendo per risollevare economia e turismo è inutile”.


Monta la polemica per i voli sempre più cari per raggiungere la Sicilia. “Mi è arrivato un messaggio da un amico, dirigente Rai: voleva venire in Sicilia dal 29 al 31 maggio ma per due biglietti aerei da Roma a Palermo Alitalia ha chiesto 993,62 euro. Se si spendono mille euro per venire in Sicilia dopo un anno e mezzo di pandemia tutto quello che stiamo facendo per risollevare l’economia e il turismo è inutile”.

Così il vice presidente della Regione, Gaetano Armao, in conferenza stampa per la presentazione della campagna ‘”SeeSicily”, il progetto di promozione del turismo della Regione.

“È una vergogna, c’è un sistema che continua a penalizzare la Sicilia”, ha rimarcato l’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina.


Essere isola costa a ogni siciliano 1308 euro annui: lo studio della Regione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.