Google in crash: down Gmail, YouTube e altri servizi


Google in crash: down Gmail e YouTube e altri servizi di Big G. Molti utenti stanno incontrando grosse difficoltà a causa del crash dei servizi.


Google, Gmail e YouTube stanno incontrando grosse difficoltà a causa del crash dei servizi per gli utenti di tutto il mondo.


Google down, oggi lunedì 14 dicembre, e internet sembra essersi paralizzato. Tutti i servizi offerti dal colosso di Moutain View sono inaccessibili: da Gmail alla piattaforma di video YouTube, gli spazi di archiviazione di Drive, le videochiamate con Meet e anche i servizi di navigazione di Maps.

I problemi sono iniziati intorno alle ore 13:00 circa di oggi e le segnalazioni continuano ad aumentare di minuto in minuto sia sul sito Downdetector che sui social network, da Facebook a Twitter. 

Attacco hacker al Governo USA: anche Google down

Attacco hacker al governo Usa, con diverse agenzie federali prese di mira da pirati informatici legati a un governo straniero. Lo riporta il “New York Times”, secondo cui i principali sospetti ricadono sulla Russia.

Ad essere colpiti sono stati anche i dipartimenti del Tesoro e del Commercio, i cui sistemi di posta elettronica sono stati violati ottenendo libero accesso alle email. Si tratterebbe della cyber offensiva più grave degli ultimi cinque anni.

In queste ore sarebbe in corso una vasta operazione per stabilire quanto esteso sia stato l’attacco, descritto come uno dei più sofisticati di sempre. Si sospetta che ad essere violate siano state anche alcune agenzie legate alla sicurezza nazionale, ma non è ancora chiaro se siano stati rubati dati o informazioni coperti da segreto.

La risposta del Cremlino

Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov, ha negato che dietro all’attacco hacker ai danni del governo degli Stati Uniti ci sia la Russia. Lo riporta la Tass. “Nego ancora una volta le accuse – ha detto Peskov -. Se gli americani non hanno fatto nulla in proposito per mesi, probabilmente non dovrebbero affrettarsi ad accusare in modo infondato i russi di tutto”, ha sottolineato Peskov, menzionando il fatto che la falla al sistema informatico era nota.

In aggiornamento…


Tim, fibra ottica per ben 138 comuni in Sicilia: ecco dove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.