Festa Sant’Agata 2021: ecco il programma completo

La Festa di Sant’Agata 2021 non sarà come quella degli altri anni: ecco il programma di quest’edizione fortemente colpita dal Coronavirus.


Oggi, il sindaco di Catania Salvo Pogliese insieme all’arcivescovo Monsignor Salvatore Gristina e a monsignor Barbaro Scionti, ha presentato il calendario degli eventi liturgici per la Festa di Sant’Agata 2021.

“Abbiamo ancora negli occhi le splendide immagini di quella dell’anno scorso (la prima organizzata dal rinnovato e qualificato Comitato presieduto da Riccardo Tomasello) – scrive il sindaco -. Non sarà facile per nessuno, quest’anno, dover fare a meno della Festa nel modo in cui l’abbiamo sempre vissuta. È proprio quel modo ad averla resa un qualcosa di unico al mondo, tra le feste della cristianità”.

Come cambia la Festa di Sant’Agata 2021

“Sappiamo – continua Salvo Pogliese – che quest’anno dobbiamo fare i conti con la necessità di preservare un bene superiore (la salute collettiva), che ci priverà delle irripetibili sensazioni che la dimensione comunitaria ci offre ogni mese di febbraio, anno dopo anno: la processione delle Candelore, il sacco, il posto nel cordone accanto agli stessi amici di sempre, l’offerta della cera, i ceri portati sulle spalle per rispettare un voto o chiedere una grazia alla Santa; le piazze invase dalla folla, la via Etnea come un unico serpentone umano, i bambini sulle spalle dei genitori, e poi tutti con il naso all’insù per godere dello spettacolo dei Fuochi, la Carrozza del Senato. Il contatto fisico con il busto reliquiario. Ma tutte queste cose torneranno, perché il legame tra la Santa e la città non si può scalfire, fondato su una fede profonda, sull’affidamento che facciamo alla Santa e che rinnoviamo anno dopo anno”.

Allora, che quest’anno ancora di più noi tutti si possa celebrare il valore della fede in Agata, il significato del suo martirio, affinché il suo esempio possa ispirare le nostre vite”.

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA DI SANT’AGATA 2021

L’offerta della cera del sindaco

Quest’anno avrò l’onore di fare l’offerta della Cera a nome di tutta la cittadinanza – scrive il Primo cittadino -. Sento la responsabilità di questo atto, non solo simbolico: con me ci sarete tutti. E mi piace pensare che in quel momento insieme a me ci sarà anche il Commendatore Maina, anima della festa per oltre mezzo secolo. Poco prima che venisse a mancare, mi ero confrontato con lui sulla personalità a cui assegnare la Candelora d’Oro 2021. Il Commendatore mi disse che, dopo diciannove anni di servizio nella nostra diocesi, c’era una sola designazione possibile. Pertanto, sono felice di annunciare che la Candelora d’Oro verrà assegnata all’Arcivescovo Gristina.

“Viviamo la festa con partecipazione spirituale, nel rigoroso rispetto delle prescrizioni, con un pensiero a chi non c’è più e il ringraziamento a tutto il personale sanitario dei nostri ospedali per l’incredibile lavoro che stanno facendo. Viva Sant’Agata!” conclude il sindaco.


Catania, annullata la tradizionale festa di Sant’Agata: il comunicato ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *