Eruzione Stromboli: colata di lava in mare, nube fino in Calabria [VIDEO]


Il punto dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, dopo il sorvolo effettuato dai vulcanologi con l’elicottero dei Vigili del Fuoco.


Lo spettacolo dell’eruzione dello Stromboli, cominciata ieri, con la lava che finisce in mare diventa una attrazione per i primi turisti che hanno raggiunto le Eolie. Diverse barche, yacht, gommoni si sono riversati con vacanzieri a bordo lungo la sciara del fuoco dove è visibile l’eruzione.

E mentre l’attività esplosiva continua ad essere intensa, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, dopo sorvolo effettuato dai vulcanologi con l’elicottero dei Vigili del Fuoco, ha accertato che “il flusso piroclastico si è originato dal collasso del fianco del cratere nord che ha prodotto un trabocco lavico che si sta riversando lungo la Sciara del Fuoco fino a raggiungere la linea di costa”.

Salvo Cocina, direttore generale della Protezione Civile della Regione Siciliana ha riferito che la nube piroclastica è giunta fino in Calabria.

Stromboli maggio

Eruzione Stromboli: il comunicato dell’INGV

“L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, comunica che dalle telecamere di sorveglianza si osserva che la colata lungo la Sciara del Fuoco è ancora alimentata. Inoltre continua l’attività di spattering nel settore Nord e a tratti anche nel settore Centro-Sud. Si osservano ancora in maniera discontinua episodi esplosivi più intensi.
L’andamento del tremore in data odierna ha mostrato oscillazioni tra valori medio-alti e medio-bassi. Questo andamento oscillante conferma quanto già riscontrato dal giorno 11 maggio. Per quanto riguarda l’ampiezza degli explosion-quakes non si registrano variazioni significative dal comunicato N.7 del 19 maggio.

I segnali delle reti di monitoraggio delle deformazioni GNSS e clinometrica non mostrano variazioni significative”.<


Isole Eolie: sempre più capodogli al largo della costa [FOTO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *