Catania e Sant’Agata protagoniste di “A Sua Immagine” su Rai 1 [VIDEO]


La vita della giovane Agata, vergine e martire, raccontata attraverso i luoghi di Catania, anche quelli del martirio che parlano di una fede mai rinnegata. Rivedi la puntata in onda su Rai 1.


A Sua Immagine fa tappa a Catania. Catania bagnata dal mare e ricoperta dalla cenere dell’Etna, quella Catania che si affida totalmente a Sant’Agata, Catania barocca. La Sicilia, culla di musicisti famosi, non ultimo Franco Battiato, accoglie Lorena Bianchetti sin dalle acque di San Giovanni Licuti, circondate dagli scogli lavici che abbracciano i pescatori dalle prime luci del mattino.

Il viaggio di “A Sua Immagine”, si snoda tra le acque delle antiche terme Achilliane che scorrono al di sotto del duomo. La Cattedrale di Sant’Agata è la “casa” di tutti i catanesi, è qui che nelle feste di febbraio e agosto, prima della pandemia, accorrevano per “aggrapparsi” alla cappella attendendo l’uscita del busto reliquiario che sarebbe poi stato portato dal fercolo, una straordinaria macchina usata per la processione. La vita della giovane Agata, vergine e martire, raccontata attraverso i suoi luoghi, anche quelli del martirio che parlano di una fede mai rinnegata a costo della propria esistenza, si mescola con la bellezza di una città vivace che cerca di tornare alla normalità dopo il picco della pandemia.

E tra testimonianze storico-architettoniche e religiose, fanno capolino due artisti che hanno avuto il privilegio di condividere una parte importante del loro cammino con il maestro Franco Battiato: Angelo Privitera, suo storico tastierista, e Luca Madonia, cantante e musicista che si esibì a Sanremo con Battiato.

Di seguito il link alla puntata di “A sua immagine” dedicata a Catania:

https://www.raiplay.it/video/2021/07/A-sua-Immagine—Puntata-del-10072021-2bbd9f83-8298-4433-95c6-0bf22b736f01.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.