Filippo, il dodicenne prodigio di Caltagirone che canta su Rai 1


Filippo Cavolina, dodici anni di Caltagirone, ha incantato la platea e i telespettatori di Rai 1 omaggiando Lucio Dalla con il brano “Caruso”.


Filippo Cavolina, 12 anni di Caltagirone,  è tra i nove giovani protagonisti, in prima serata su Rai 1, della quinta edizione di “Prodigi – La musica è vita”, il programma condotto da Serena Autieri e Gabriele Corsi e realizzato in collaborazione con l’Unicef. Una serata all’insegna della solidarietà, che vede i partecipanti sfidarsi nel campo della musica, della danza e del canto davanti a una giuria d’eccezione composta da Flavio Insinna, Malika Ayane, Beppe Vessicchio, Ermal Meta, Alessandra Mastronardi, Samanta Togni, Luciano Cannito e Lino Banfi. Filippo ha incantato la platea omaggiando Lucio Dalla con il brano “Caruso”. 

Filippo da tre anni studia canto alla MeOSchool del maestro Paolo Li Rosi e con lui ha già ottenuto importanti risultati partecipando a diverse manifestazioni nazionali e internazionali.

“Parto dalla Sicilia senza aspettative – spiega il giovane prodigio – perché partecipare al programma è già una vittoria. Sono curioso di vedere il Teatro 1 di Cinecittà World e il palco sul quale mi esibirò con un’orchestra dal vivo. Spero di riuscire a emozionare il pubblico, di fare bella figura e di cantare al massimo delle mie possibilità”.


McDonald’s sbarca a Caltagirone: si cerca personale per la nuova apertura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *