Catania-Palermo, il derby di Sicilia sarà aperto anche ai tifosi rosanero


L’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ha dato il via libera alla presenza dei tifosi del Palermo in occasione del derby contro il Catania.


Quello di domenica 12 dicembre, allo stadio “Angelo Massimino”, sarà il primo Catania-Palermo con il pubblico a 8 anni di distanza dall’ultimo. Sugli spalti, oltre ai tifosi di casa, ci saranno anche i supporter rosanero.

L’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive nella riunione di oggi, ha dato il via libera alla presenza dei tifosi del Palermo in occasione del derby contro il Catania che si giocherà domenica alle 14.30 al Massimino.

In base alla nota inviata dall’autorità provinciali di pubblica sicurezza di Catania, l’osservatorio ha suggerito l’adizione di alcune misure organizzative: la vendita dei tagliandi per i residenti nella provincia di Palermo esclusivamente per il settore ospiti e solo ai sottoscrittori dei programmi di fidelizzazione del Palermo; l’incedibilità dei titoli di ingresso; l’implementazione del servizio di stewarding; il rafforzamento dei servizi anche nelle attività di prefiltraggio e filtraggio.

Biglietti per Catania-Palermo

Martedì 7 dicembre, alle ore 15.00, ha avuto inizio la prevendita dei tagliandi validi per assistere alla gara Catania-Palermo, valevole per la diciottesima giornata del girone C del campionato Serie C 2021/22 ed in programma allo stadio “Angelo Massimino” domenica 12 dicembre alle 14.30.

In occasione dell’attesissimo derby di Sicilia, il Calcio Catania intende assicurare due agevolazioni ai tifosi rossazzurri: “Crediamo che i nostri tifosi meritino un’attenzione costante e concreta, così anche in questa circostanza abbiamo individuato alcune soluzioni mirate – spiega l’amministratore unico Sergio Santagati – nella speranza di poter registrare un’affluenza che dia un’ulteriore spinta alla squadra, molto legata ai sostenitori. Abbiamo disposto per i biglietti della categoria “intero” un prezzo minore, rispetto a quello fissato nelle prime sette gare interne del campionato, e abbiamo previsto un tagliando “ridotto” per i settori più capienti del nostro stadio. Si tratta di una promozione pensata per le famiglie ma in realtà alla portata di tutti”.   

La capienza dell’impianto è stata rideterminata ai sensi del decreto-legge n.139/21, recante “Disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali”.

I biglietti saranno disponibili fino al fischio d’inizio in tutte le rivendite autorizzate, elencate su ticketone.it, online sullo stesso sito ed al Catania Point, a Torre del Grifo Village, nei seguenti giorni ed orari: martedì, dalle 15.00 alle 20.00; da giovedì a sabato, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 20.00.  

Di seguito, le indicazioni dettagliate:

RIDOTTO 

(tariffa riservata a: Under 15 nati negli anni 2006 e successivi, Over 65 nati negli anni 1956 e precedenti, Donne e Appartenenti alle categorie protette in base alla legge 68/99).

Curve € 5

Tribuna B € 10

Tribuna A € 15

INTERO

Curve € 10

Tribuna B € 15

Tribuna A € 20

Tribuna Elite € 45

Settore Ospiti € 10 – Da mercoledì 8 dalle ore 19.00

Vendita dei tagliandi per i residenti nella provincia di Palermo esclusivamente per il Settore Ospiti, nel limite stabilito dall’Autorità di P.S., solo ai sottoscrittori dei programmi di fidelizzazione del Palermo FC; 

ALTRE LIMITAZIONI 

Disposta l’incedibilità dei titoli d’ingresso. 

ALTRI TAGLIANDI

Biglietti gratuiti per i diversamente abili:

Alla luce della capienza nel settore di riferimento, sono disponibili 48 posti (24 per i diversamente abili, 24 per gli accompagnatori). Le richieste dovranno essere inoltrate via mail all’indirizzo point@calciocatania.it entro le ore 13.00 di venerdì 10 dicembre. In caso di disponibilità, il mittente riceverà da point@calciocatania.it il titolo d’accesso in formato .pdf.  

– I biglietti per i diversamente abili saranno rilasciati esclusivamente allegando alla mail il certificato originale di invalidità (invalidità 100% con accompagnatore), la fotocopia del certificato di invalidità, le fotocopie dei documenti d’identità del disabile e dell’accompagnatore. Si ricorda inoltre che i tagliandi per gli accompagnatori saranno concessi solo ed esclusivamente se la necessità della presenza di questi ultimi è specificata nel certificato di invalidità.

Per entrare sarà necessario esibire il Green Pass rafforzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *