Sicilia, paralisi alla gamba dopo morso: ragno violino fa paura


In Sicilia, nella provincia di Messina, preoccupa l’avvistamento del ragno violino: disinfestazione nella zona dov’è stato segnalato.


Il ragno violino torna a fare paura in Sicilia, per l’esattezza a Giardini Naxos (Messina).

“Sono giunte al Comune – ha chiarito l’assessore alla Sanità, Gianpiero Pollastrisegnalazioni in tal senso ed è stato effettuato un sopralluogo da parte del personale dell’Ufficio tecnico, che ha confermato la problematica.




In particolare, un utente ha subito, a seguito del morso di un insetto, la paralisi temporanea di una gamba. Per questo motivo stiamo intervenendo mediante disinfestazione nel tratto della via Consolare Valeria dal civico 80 al civico 88”.

Per tale ragione il sindaco di Giardini Naxos, Giorgio Stracuzzi, ha emanato un’ordinanza per la disinfestazione nella contrada Pallio, in un tratto della via Consolare Valeria, a seguito dell’avvistamento sul territorio del pericoloso ragno violino.



Come riconoscere il ragno violino

Loxosceles rufescens, questo il nome di quello che è meglio conosciuto come ragno violino.

Abbastanza piccolo, di 7 mm circa (la femmina è più grande del maschio), è di colore giallo-marrone. Le sue zampe sono lunghe, sottili e ricoperte di peli. Ha sei occhi raggruppati in tre coppie, a differenza degli otto occhi presenti nella maggior parte dei ragni.

Il nome deriva da una caratteristica macchia che ha sul corpo. Il ragno normalmente non è aggressivo e morde più che altro se calpestato o disturbato.

ragno violino sicilia

Immagini di repertorio.




Apre casolare e sciame di api e calabroni lo attacca: un morto nel Messinese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.