Aeroporto Catania: presepe di Caltagirone in storica Fiat 500 [Foto]


Il presepe di Caltagirone, ideato da Salvatore e Stefania Marcinnò resterà esposta nello scalo catanese per tutte le festività.


In esposizione, nella Hall partenze dell’aeroporto di Catania, un pregiato presepe di Caltagirone allestito all’interno di una storica Fiat 500 e dedicato a Giovanni Paolo II.

L’opera, ideata da Salvatore e Stefania Marcinnò – presepista Giacomo Buscemi, figurine in terracotta di Vincenzo Velardita – resterà esposta per tutte le festività. Alla cerimonia erano presenti l’amministratore delegato della Sac, Nico Torrisi, il sindaco di Caltagirone, Fabio Roccuzzo e lo stesso Salvatore Marcinnò.



“È una bellissima opera che ospitiamo con grande piacere – ha commentato Nico Torrisi, amministratore delegato della società di gestione dell’Aeroporto di Catania -. Caltagirone ha sempre arricchito la Sicilia con le sue ceramiche e con i suoi prodotti locali molto attrattivi e questa iniziativa fa sì che i passeggeri in arrivo possano ammirare la misura artistica di una città ricca, bella e affascinante. È un invito a visitare le bellezze della Sicilia di cui Caltagirone è una delle espressioni e siamo certi che i passeggeri e i turisti apprezzeranno questa magnifica opera”.



“Un’occasione straordinaria per cui ringraziamo vivamente la Sac e l’amministratore delegato Nico Torrisi. Esporre questo magnifico presepe in aeroporto consente a Caltagirone di attestarsi sempre di più come una città che guarda alla sua promozione turistica e storica. Siamo di fronte a un gioiello della tradizione presepistica realizzato all’interno di in un elemento identitario per le famiglie italiane, una Fiat 500. Un’opera di straordinaria fattura e un’occasione di rilancio della nostra città e di richiamo” – ha dichiarato il sindaco di Caltagirone Fabio Roccuzzo.



Il presepe di Caltagirone all’aeroporto di Catania

presepe caltagirone 500 aeroporto catania interno

Photo credits: Mario Portento


Natale a Catania: la magia dei mercatini anima il centro [FOTO]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.