Catania, raccoglie un petardo per strada: bimbo di 8 anni perde due dita


Il bambino colpito dal petardo è stato già operato all’ospedale Cannizzaro di Catania dove si sono recate anche altre persone per incidenti coi botti.


Un bambino di 8 anni ha perso due dita della mano sinistra per l’esplosione di un petardo che aveva trovato per terra l’altro ieri sera a Catania. Il piccolo è stato portato nell’ospedale Cannizzaro dove è stato sottoposto ad un intervento d’urgenza dall’equipe medica del reparto di Chirurgia plastica diretto dal professore Rosario Perrotta.

Il bambino è stato ricoverato nel reparto di Pediatria, dove proseguirà la degenza e il trattamento post-operatorio. Le condizioni generali sono buone.

Petardo “colposo” a Catania

Sempre a causa dei “botti” di Capodanno nell’ospedale Cannizzaro di Catania è ricoverato anche un 73enne di Paternò per una ferita alla mano sinistra. Mentre un 25enne catanese è stato medicato al volto al pronto soccorso e poi è stato dimesso.


Catania, il Duomo si rifà il look prima di Sant’Agata: interventi sulla facciata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.