Regione Sicilia, abolizione numero chiuso: l’Ars approva ddl

L’assessore della Regione Sicilia, Lagalla: “Legge voto per abolire numero chiuso nelle università alimenta dibattito nazionale”.

Non ci sarà più il numero chiuso in Medicina e in qualsiasi altra facoltà della Sicilia? L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato il nuovo disegno di legge con 44 voti a favore, un contrario. Il testo sarà ora trasmesso alle Camere.

Richiesta abolizione numero chiuso in Sicilia alimenta dibattito nazionale

“La legge-voto di iniziativa parlamentare, approvata dall’Assemblea regionale siciliana, difficilmente potrà trovare applicazione nella estensiva formulazione prevista dal testo; tuttavia, contribuisce ad alimentare il dibattito nazionale su più eque modalità di accesso all’università e potrà favorire la ricerca di nuovi e adeguati modelli di reclutamento accademico, anche sull’esempio di altri Paesi europei“.

Lo dichiara l’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, commentando l’approvazione all’Ars della legge voto per abolire il numero chiuso nelle Università.   


Sviluppo Etna Valley: 19 milioni per potenziare progetto Cnr Catania

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *