Paralimpiadi, storica tripletta nei 100m: medaglia per la siciliana Contrafatto [VIDEO]


L’oro va ad Ambra Sabatini che stabilisce anche il nuovo record del mondo. Anche la siciliana Monica Contrafatto va a medaglia. Rivedi il video della finale.


Storica tripletta azzurra nella finale dei 100 metri femminili categoria T63 (atlete che competono con protesi a un arto) alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Monica Contrafatto, gelese, caporal maggiore capo dell’Esercito, ha conquistato una fantastica medaglia di bronzo.

Sul gradino più alto è salita Ambra Sabatini, 19 anni, originaria di Livorno e residente a Porto Ercole (Grosseto), che con 14”11 ha realizzato il record del mondo. Argento a Martina Caironi, 31 anni originaria di Alzano Lombardo (Bergamo) e residente a Bologna (14”46). L’Italia raggiunge così le 69 medaglie a questi Giochi.

Guarda il video della storica tripletta azzurra nei 100 metri alle paralimpiadi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *