Addio a Gianni di Marzio: scoprì Maradona e portò il Catania in Serie A


L’annuncio della morte di Gianni Di Marzio è avvenuto all’alba da parte del figlio Gianluca: “E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro amato Diego”.


Gianni Di Marzio, ex allenatore e dirigente sportivo italiano, è morto. L’annuncio è stato dato dal figlio Gianluca, giornalista a Sky.

Di Marzio, 82 anni, aveva avuto un’ottima carriera da allenatore e nel 1983 portò il Calcio Catania in serie A (con la celebre trasferta de “I quaranta mila” all’Olimpico). Nel 1977 arrivò sulla panchina del Napoli, guidato alla finale di Coppa Italia. Fu proprio lui a scoprire in Argentina un giovanissimo Diego Maradona segnalandolo al presidente Corrado Ferlaino ma l’operazione non fu subito possibile a causa della chiusura delle frontiere al mercato.

Gianni Di Marzio Maradona

“E adesso potrai finalmente allenarlo il tuo caro amato Diego – si legge nel messaggio condiviso sui social dal figlio giornalista, Gianluca Di Marzio -. Sei stato un grande papà, mi hai insegnato tutto e non sarò l’unico a non dimenticarti mai”.

“Addio Gianni, sei stato il mio allenatore per 5 anni e mio grande amico per tutta la vita: se sono allenatore lo devo a te”. Così da Londra il tecnico del Watford, Caludio Ranieri, già allenatore tra le altre di Juve, Roma e Leicester con cui ha vinto a sorpresa la Premier League, saluta il suo ex allenatore Gianni Di Marzio. “Ora – aggiunge Ranieri – posso solo condividere il dolore di questa tua ultima notizia con Tucci e Gianluca. Mi mancherai, tantissimo”.

Il saluto a Gianni Di Marzio del Calcio Catania

“Ci lascia Gianni Di Marzio, che guidò i rossazzurri alla promozione in Serie A nel 1983: con la sua passione intrisa di saggezza calcistica, con la sua competenza e il suo carisma, l’allenatore, nato a Napoli nel 1940, seppe creare un gruppo fortissimo e un’atmosfera indescrivibile nella sua bellezza, che rese ancor più forte una squadra capace di entrare prepotentemente e per sempre nel cuore dei tifosi.

Il nostro cordoglio è genuino ed è immensa la nostra gratitudine: mister Di Marzio, protagonista della nostra storia, ha amato profondamente Catania, il Catania e i catanesi, amici mai dimenticati anche a distanza di decenni dalla splendida impresa sportiva compiuta allo stadio “Olimpico” di Roma.

In vista della gara con il Catanzaro, in programma domenica 30 gennaio, il Calcio Catania ha richiesto alla Lega Italiana Calcio Professionistico l’autorizzazione ad apporre una fascia in segno di lutto al braccio dei calciatori e ad osservare un minuto di raccoglimento prima del fischio d’inizio.

Alla famiglia Di Marzio, sincere condoglianze”.

gianni di marzio

La redazione di Sicilia Live si unisce al dolore del figlio Gianluca, dei familiari e di tutti coloro i quali hanno avuto la fortuna di conoscere Gianni Di Marzio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.