Sicilia, esercito in spiaggia per far rispettare divieto di balneazione [FOTO]


L’esercito è stato chiamato in causa per sorvegliare e fare rispettare il divieto di balneazione visti gli sversi fognari nella zona.


Incredibile a San Leone, nell’Agrigentino, dove è sceso – letteralmente – l’esercito in spiaggia. Perché è sceso in campo l’esercito? Per sorvegliare e fare rispettare il divieto di balneazione: i militari hanno richiamato tutte le persone che facevano il bagno nella zona dell’Aster, dopo gli sversi fognari causati dall’ENEL, che ha accidentalmente bucato la condotta.

Ricordiamo che San Leone è frazione e principale lido di Agrigento e sorge sulla punta Akragas, in prossimità della foce del fiume Akragas. Le foto si riferiscono a venerdì 24 giugno.

esercito spiaggia sicilia san leone agrigento

Photo credits: FB Mareamico Delegazione di Agrigento


Punta Bianca riserva naturale: la Regione accoglie appello di Belen Rodriguez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.