Il cuore siciliano: commerciante regala frutta e verdura ai bisognosi

Un piccolo gesto di solidarietà, una luce nel buio, da parte di questo commerciante siciliano. “Tanta gente si vergogna a chiedere”.


Il cuore siciliano non ha limiti. Un giovane produttore e venditore di frutta, verdure e ortaggi di Marsala, Paolo Fici, da qualche settimana, regala i prodotti invenduti, ma ancora commestibili, a chi non si può permettere di comprarli. Dalle 14:00 alle 16:00, fuori dal suo negozio di via Dante Alighieri, espone cassette piene di vari prodotti con un cartello su cui è scritto “gratis”.

“È per chi ne ha bisogno – afferma Fici – un piccolo gesto di solidarietà per chi non può permettersi neanche un po’ di verdura in questo momento. Sono molte le persone in difficoltà per la crisi da Covid, abbiamo il dovere di aiutarli.
Un gesto affettuoso in questo periodo buio. C’è tanta gente (anche con bambini) che si vergogna a chiedere, ma è in grande difficoltà economica. Spero che anche altre attività facciano la stessa cosa”.

Il suo appello è rivolto a panifici e altre attività alimentari che a fine giornata hanno dei prodotti invenduti, ancora buoni, che andrebbero gettati al macero.


Vino Doc Sicilia: prodotte oltre 90 milioni di bottiglie nell’ultimo anno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *