Covid, da lunedì scuole chiuse in 20 comuni della Sicilia: ecco dove


Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha disposto con un’ordinanza la chiusura di venti scuole per contenere la diffusione del Coronavirus in Sicilia.


ll presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in applicazione dell’articolo 43 del Dpcm 2 marzo 2021, e a seguito della relazione settimanale del Dipartimento regionale Asoe, ha appena disposto la chiusura di venti scuole in Sicilia. La chiusura delle istituzione scolastiche è disposta nei seguenti Comuni dell’Isola:

San Mauro Castelverde, Caltavuturo, Ventimiglia di Sicilia, MezzoJuso, Torretta, Altavilla Milicia, Trabia, Terrasini per la provincia di Palermo; Caltanissetta, Montedoro, Serradifalco, per il territorio nisseno; Regalbuto e Sperlinga nell’Ennese; Calamonaci, Villafranca Sicula, Sant’Angelo Muxaro in provincia di Agrigento; Santa Maria di Licodia, Biancavilla e Licodia Eubea nel Catanese; Melilli, in provincia di Siracusa.

Il provvedimento sarà in vigore da lunedì 22 a sabato 27 marzo.


Quattro nuove “zone rosse” in Sicilia: ci sono anche Caltanissetta e Scicli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.